La storia di Imperia ha origini antichissime: già prima dell’anno zero in riva al mare esisteva infatti un borgo di pescatori da cui si è sviluppato nel tempo l’attuale agglomerato urbano. Sebbene la città sia nota soprattutto per la produzione e la commercializzazione secolare di olio d’oliva, la vocazione marinara rimane fortissima, come risulta evidente passeggiando lungo il porto e nella zona costiera della città.

Case sulla banchina di Oneglia

Le caratteristiche case affacciate sulla banchina di Oneglia

Il porto di Oneglia

 Luogo molto caratteristico, il porto di Oneglia è delimitato dai meravigliosi portici di Calata Cuneo sormontati da pittoresche abitazioni tipicamente liguri. Destinato fino a qualche anno fa ad uso esclusivamente commerciale dei prodotti destinati all’industria, è stato infine parzialmente aperto al pubblico trasformandosi così in una zona densa di fascino, fulcro della movida imperiese.

Passeggiata banchina di Oneglia

Quando splende il sole la banchina prende vita

Il porto è oggi composto da due bacini: il primo, detto “molo corto“, ospita due imponenti gru, visibili da tutta l’area portuale e rimane chiuso al pubblico in quanto usato ancora per il carico e scarico delle merci.

Il secondo, detto invece “molo lungo” in ragione della sua maggiore estensione, è interamente percorribile a piedi e ospita le piccole imbarcazioni dei pescatori locali e gli eleganti yacht.

Passeggiando o sedendo sulle panchine poste lungo il molo si può godere di una vista meravigliosa: il porticato di Calata Cuneo e gli antichi edifici decorati con i tipici colori dei borghi marinari della Liguria, nonché il lontananza il caratteristico promontorio del Parasio a Porto Maurizio.

Molo lungo di Oneglia

Passeggiando sul molo lungo si può godere della vista del Parasio

Sempre dal molo lungo rivolgendo lo sguardo al di sopra dei palazzi della banchina è possibile intravedere sulla prima collina la torre della stupenda Villa Grock immersa nel verde insieme alle altre ville residenziali.

Villa Grock vista dal molo

La torre di villa Grock

I ristoranti della banchina di Oneglia e i prodotti tipici

 Sulla banchina di Oneglia è facile trovare pescatori che, rientrati da un battuta di pesca, offrono dell’ottimo pesce appena pescato.

Pescatore di Oneglia

Numerosi sono i pescatori ogni giorno al lavoro

Nessun peschereccio in vista? Nessun problema! Sotto i portici di Calata Cuneo vi sono numerose pescherie che vendono prodotti ittici freschi e di qualità.

Mentre se la voglia di cucinare manca, sempre sotto il porticato si possono trovare numerosi ristoranti tipici, davvero molto caratteristici, adatti ad ogni tipo di palato e ad ogni tipo di tasca.

Tra le specialità marinare, la più famosa è certamente la “piscialandrea“, ovvero la pizza all’Andrea, condita con pomodoro, capperi, olive, aglio, pasta di acciughe, origano e olio d’oliva della zona in abbondanza. Il nome assai curioso pare sia dovuto al fatto che fosse particolarmente gradita all’ammiraglio Andrea Doria, nato a Oneglia nel 1466.

La vita notturna sul porto di Oneglia

Oltre alle pescherie e ai ristoranti, sotto i portici vi sono anche numerosi locali dove prendere un aperitivo o bere qualcosa dopo cena ammirando la vivace vita del porto fatta  di arrivi e partenze di pescherecci e yacht.

Portici della banchina di Oneglia

Portici della banchina di Oneglia

Alcuni locali ospitano concerti di musica dal vivo rendendo ancora più suggestivo questo luogo magico. Soprattutto in estate, i locali e i bar uno dietro l’altro, con i loro intrattenimenti e la loro musica, trasformano il porto di Oneglia e Calata Cuneo in una grande festa a cielo aperto.

Qui si svolgono anche i festeggiamenti cittadini di Capodanno e quelli di San Giovanni Battista, il santo patrono, celebrato il 24 giugno con spettacolari fuochi d’artificio sul mare. Durante la settimana precedente l’area della banchina di Oneglia si popola di stand espositivi dove è possibile gustare specialità tipiche e delizie locali. All’interno dell’area spettacoli durante il giorno si svolgono svariate dimostrazioni sportive, mentre la sera si balla fino a tarda notte.

Il porto di Oneglia e Calata Cuneo meritano davvero una visita!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 4]
Condividi!